diredonna network
logo
Galleria: 12 segnali che ti dicono se sei un amico “nocivo” per la tua compagnia

12 segnali che ti dicono se sei un amico “nocivo” per la tua compagnia

12 segnali che ti dicono se sei un amico "nocivo" per la tua compagnia
Foto 1 di 13
x

Quando si è in un gruppo di amici, si possono facilmente individuare le varie caratteristiche di ognuno: c’è il generoso, quello che si prodiga sempre per tutti, il secchione, che corrisponde più o meno a quello che a scuola ti fa copiare disperatamente, lo sfigato in amore e quello che invece non se ne fa scappare una… ma c’è anche quello che, con i suoi comportamenti, risulta essere “nocivo” per la compagnia.

Quello che fatica ad essere generoso, che notoriamente è più preoccupato di se stesso e convinto che il mondo giri esclusivamente attorno a lui/lei e beatamente se ne frega se gli altri hanno dei problemi, o li ascolta solo perché in fondo “deve”, senza però la minima convinzione; ebbene colui o colei che possiede tali non proprio eccelse “qualità” alla lunga può rappresentare l’elemento disgregante della compagnia, perché con i suoi atteggiamenti egoisti e la sua cronica mancanza di tatto potrebbe riuscire a far comparire malumori nel gruppo, seminando spiacevoli incomprensioni e mettendo zizzania.

Dato che l’amicizia è un bene prezioso ed estremamente raro, capace di unire e legare uomini e donne allo stesso modo (purché sia sincera e non viziata da secondi fini o malignità), forse sarebbe meglio imparare a riconoscere fin da subito chi può rappresentare l’elemento “inquinante” della combriccola e, se non proprio depennarlo dalla lista degli amici, almeno parlargli per provare a convincerlo a cambiare il proprio comportamento. Come fare?

Ecco 12 segnali inequivocabili che abbiamo trovato che vi potrebbero far capire immediatamente chi, nel vostro gruppo, è l’amico nocivo; se ritrovate queste caratteristiche in una delle persone con cui uscite, parlategli subito per provare a farlo ragionare, prima che si ritrovi da solo; ma, se proprio non riesce e non dimostra affatto di voler provare a migliorarsi, ricordatevi sempre che è meglio essere “pochi ma buoni“!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...