diredonna network
logo
Galleria: 3 anni dopo: tre bambine sopravvissute al cancro ricreano ogni anno questa foto

3 anni dopo: tre bambine sopravvissute al cancro ricreano ogni anno questa foto

3 anni dopo: tre bambine sopravvissute al cancro ricreano ogni anno questa foto
Foto 1 di 11
x

Il cancro non risparmia nessuno; non importa quanti anni abbia una persona, che sia adulta o che sia in tenera età, quando decide di arrivare arriva, ed è terribile. Questa logorante malattia, nel 2014 aveva colpito tre bellissime bambine che si erano fatte immortalare elegantissime e senza capelli dalla fotografa Lora Scantling in uno scatto talmente bello che è diventato immediatamente virale.

Lora ha vissuto il cancro attraverso il padre, che lo aveva colpito ad un polmone. La fotografa si sentiva impotente; cosa si può fare davanti ad un qualcosa che è più grande di te? Oltre al padre, Lora ha visto la morte del figlio di un suo caro amico, portato via proprio dal cancro. Così ha deciso di dedicare la fotografia al cancro infantile per poter disegnare le emozioni attraverso degli scatti fotografici.

Un giorno mise su Facebook un annuncio in cerca di tre bambine che stavano affrontando questa dura battaglia, così si sono presentate Rylie (3 anni), Rheann (6 anni) e Ainsley (4 anni); nessuno sapeva della loro esistenza (a parte la loro famiglia ovviamente) prima del servizio fotografico. Lora ha così immortalato le tre bambine in un tenero abbraccio, come per dire: “ti capisco, ti sostengo, non preoccuparti ci sono io con te“.

Nel 2017, a distanza di 3 anni, le bambine sono bellissime e sane più che mai. Lora ha deciso di riproporre il medesimo scatto ogni anno per sensibilizzare l’opinione pubblica; stavolta le bimbe sono raggianti, sorridenti e con un nastro d’oro in mano, simbolo della consapevolezza del cancro infantile.

Vogliamo omaggiare il coraggio di queste tre bellissime bambine attraverso la nostra gallery e raccontarvi anche il loro punto di vista.