diredonna network
logo
Galleria: Camini moderni: a parete, ad angolo o trifacciale. Qual è il vostro preferito?

Camini moderni: a parete, ad angolo o trifacciale. Qual è il vostro preferito?

Camini moderni: a parete, ad angolo o trifacciale. Qual è il vostro preferito?
Foto 1 di 12
x

Da sempre il camino è, fra i complementi d’arredo, quello che più di tutti affascina; sarà per il senso di calore e di accoglienza che immediatamente trasmette, per la capacità evocativa che il crepitio dei ciocchi di legno sul fuoco ha nel nostro immaginario, per il potere magnetico di farci sentire immediatamente a nostro agio in un ambiente domestico confortevole.

Ciascuno di noi ha un ricordo infantile legato, magari, ai camini delle nonne, agli arrosti o alle patate che cuocevano sul fuoco acceso mentre fuori le temperature erano rigide e inospitali, e non a caso un tempo ci si riferiva alle donne di casa come agli angeli del focolare; perché il fuoco casalingo ha, inutile negarlo, un fascino tutto suo che spinge chiunque a desiderare di avere un camino nella propria abitazione.

Naturalmente l’evoluzione dei camini è andata di pari passo a quella dei vari stili di arredamento e, a meno che non abbiate la fortuna di abituare in un rustico che prevede, ovviamente, di avere un camino dal gusto “antico”, oggi i camini sono diventati più moderni, attuali, ma riescono comunque ad assolvere a tutte le funzioni di quelli di un tempo, ottimizzando inoltre spazi che via via si sono fatti sempre più ridotti all’interno delle abitazioni.

Rappresentando il perfetto connubio tra estetica e tecnologia, oggi, da “semplice” (e quantomai suggestiva) fonte di calore, il camino è diventato un vero e proprio elemento di arredo e di design: con forme essenzialmente sobrie, eleganti, raffinate e lineari, i camini moderni, anche i tradizionali camini a legna, possono avere diversi aspetti, possono essere a parete, ad angolo, trifacciali, oppure essere collocati addirittura al centro della stanza.

Particolarmente apprezzati, e richiestissimi da chi sceglie un riscaldamento alternativo ecologico, sono i camini a pellet, che utilizzano proprio il combustibile naturale ottenuto dalla lavorazione degli scarti di legno vergine contribuendo allo sfruttamento di fonti energetiche pulite e rinnovabili;  il pellet ha costi inferiori rispetto ai combustibili fossili, grazie a una  maggiore resa termica e per le basse emissioni di gas inquinanti dovute alle proprietà della sua struttura.

Naturalmente, anche scegliere il rivestimento per il proprio camino è di estrema importanza, perché optare per il materiale giusto significa conferire al camino una sua personalità all’interno dell’ambiente domestico; fra i rivestimenti più utilizzati ci sono la pietra, il marmo, il legno, se si preferisce optare per una linea più classica e tradizionale, ma ci si può orientare anche su maiolica, acciaio, mattone, okite e legno.

In questa gallery vedrete una carrellata di camini moderni davvero molto eleganti e particolari… non resta che scegliere il vostro preferito!