diredonna network
logo
Galleria: Cosa Succede ad un Bambino nella Pancia della Mamma? Lo Svelano Queste 13 Foto

Cosa Succede ad un Bambino nella Pancia della Mamma? Lo Svelano Queste 13 Foto

Cosa Succede ad un Bambino nella Pancia della Mamma? Lo Svelano Queste 13 Foto
Foto 1 di 13
x

Nonostante i numerosi studi e le ricerche scientifiche, coadiuvate dai sempre maggiori progressi compiuti dalle tecnologie, quello che accade all’interno della pancia di una donna nei 9 mesi in cui affronta una gravidanza rimane a tutt’oggi un affascinante, inspiegabile mistero: l’idea che da una semplice cellula si sviluppi, settimana dopo settimana, un bambino, poter iniziare a sentire il battito del suo cuore all’interno del nostro grembo, o immaginare le sue manine che cominciano a muoversi curiose tutto attorno è una delle cose più incredibili e meravigliose della natura.

C’è anche chi si chiede quale sia il parto migliore, nelle sue varie tipologie, come ci mostra questo video.

Mamme vs mamme: qual è il parto migliore?

Molti hanno dedicato la propria vita ad immortalare ogni momento della crescita del feto all’interno del grembo materno, raccogliendo scatti che fanno venire i brividi: è il caso di Lennart Nilsson , che, fin dal 1965 ha fotografato lo sviluppo dell’embrione, pubblicando la sua appassionante galleria su Life Magazine. Dopo 40 anni, i suoi scatti suscitano ancora emozioni e curiosità, tanto che recentemente sono stati ripresi anche dal Telegraph.

Le foto che state per vedere hanno un qualcosa di assolutamente eccezionale, e siamo sicure che vi commuoveranno profondamente; perché, anche se grazie alle migliorie tecniche oggi possiamo avere immagini sempre più nitide e chiare del feto, il risultato quando ci si trova davanti a scatti che testimoniano il crescere della vita è sempre lo stesso: è impossibile non emozionarsi!

Dedichiamo a tutte le mamme (ed i papà) del mondo, a chi già lo è, o a chi lo diventerà, questa gallery di 13, meravigliose foto che spiegano il fenomeno della vita, dalla fecondazione fino al momento in cui il bambino è pronto per fare la conoscenza del mondo esterno e dei suoi genitori.

Preparate i fazzoletti, la lacrimuccia è assicurata!

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...