diredonna network
logo
Galleria: “Cosa ha voluto (e vuole) dire per me avere la pelle scura”: il racconto di 14 donne che fa riflettere

“Cosa ha voluto (e vuole) dire per me avere la pelle scura”: il racconto di 14 donne che fa riflettere

"Cosa ha voluto (e vuole) dire per me avere la pelle scura": il racconto di 14 donne che fa riflettere
Foto 1 di 15
x

Cosa può significare crescere sentendosi discriminate per il colore della pelle? Quanto contano i genitori nella costruzione della propria identità e quanto i loro comportamenti possono aiutare o danneggiare le figlie? È possibile affrancarsi da un’adolescenza vissuta male, perché non ci si accettava a causa di pregiudizi e prese in giro o, ancora, per colpa di una madre che era la prima a criticare una carnagione “troppo scura”? E, soprattutto, esistono ancora quei preconcetti che, come succedeva nelle fiabe, identificano la bellezza con la pelle d’alabastro, facendo sentire inadeguate ragazze “scure eppur carine”?

A tutte queste domande hanno risposto 14 donne originarie dell’India che, col passare del tempo, sono finalmente diventate consapevoli della loro bellezza, interiore ed esteriore. I loro contributi, apparsi su Soup, sono stati ritenuti necessari per reagire all’ultimo insulto alle ragazze indiane, la crema per sbiancare le vagine. Fortunatamente, nonostante ambienti esterni che sembrano far di tutto per reprimere la loro femminilità, le donne di tutto il mondo trovano sempre il modo di reagire. E ce lo dimostrano così, con parole piene di autoconsapevolezza ed orgoglio.