diredonna network
logo
Galleria: Fedez, Icardi e la bella vita delle star: l’estate del lusso ostentato dei vip

Fedez, Icardi e la bella vita delle star: l’estate del lusso ostentato dei vip

Fedez, Icardi e la bella vita delle star: l'estate del lusso ostentato dei vip
Foto 1 di 12
x

La prima foto “scandalo“, origine di innumerevoli polemiche da parte di milioni di utenti social, è stata scattata dalla moglie del famoso conduttore tv Paolo Bonolis. Sonia Bruganelli, rea di aver postato su instagram una foto ritraente la sua famiglia e alcuni amici in partenza per le vacanze a Formentera, è la prima vittima delle critiche social.
La colpa? Non il soggetto in sé, ma il fatto che l’ambientazione fosse un jet privato. Sui social infuria la rabbia degli utenti contro questa presunta ostentazione di lusso. Lei risponde, per le rime, ma la famiglia Bonolis non è il solo bersaglio.

Da lì in poi scatta la caccia ai VIP che mostrano troppo il loro status di “privilegiati”, almeno economicamente parlando. E un po’, ammettiamo, viene da chiedersi quanto la cosa sia coerente.
Da tanti punti di vista:

  1. non si capisce bene perché tantissimi altri VIP che hanno mostrato foto non meno “benestanti” non siano stati sfiorati dalla polemica;
  2. la colpa di questi benedetti VIP qual è? Non nascondere un benessere che si possono permettere, sempre o in sede di vacanza, e che viene percepito da molti come uno schiaffo a chi fatica ad arrivare a fine mese? Per carità, non entriamo nel merito di sensibilità e tatto, non è questa la sede e anche lì la cosa andrebbe approfondita. La domanda però è: non ha ragione la signora Bonolis quando dice che sarebbe ipocrita nascondere ciò che di fatto è e fingere che non sia così?
  3. perché chiedere sobrietà ai VIP quando la maggior parte di noi su Instagram, e sui sociale in generale, tende a non essere affatto sobrio e postare panorami, location, cene e situazioni esclusive (o presunte tali), mostrando una vita invidiabile e, in alcuni casi, non esattamente corrispondente ai propri mezzi?

Insomma. Noi non stiamo con i VIP per partito preso, ma ci viene da dire… Perché tanta invidia? Se lo possono permettere? Beati loro. O noi, con i milioni sul conto corrente, avremmo scelto di vivere in un monolocale di periferia e andare in vacanza al lago vicino a casa senza neppure fermarci lì a dormire? 

Su, siamo o non siamo il popolo dei social che, ammettiamolo, ogni tanto (in alcuni casi spesso), ama mostrare abito, smartphone, borsa, orologio nuovi di zecca e all’ultimo grido, con il piede immerso in un mare caraibico (che poi magari è la piscina gonfiabile dei bimbi) e il tramonto romantico con il calice di champagne?

Su, l’invidia è una brutta bestia! Ma per fortuna per molti di noi c’è anche un’altra opzione: fregarcene di quello che postano i VIP… e i vicini di casa!