diredonna network
logo
Galleria: La logica assurda dei cartoni animati in 40 immagini esilaranti

La logica assurda dei cartoni animati in 40 immagini esilaranti

La logica assurda dei cartoni animati in 40 immagini esilaranti
Foto 1 di 41
x

I cartoni animati, si sa, non sempre seguono la giusta logica della vita reale. Siamo sincere, come potrebbero? Sono fatti per farci sognare, catapultarci in mondi fatati, magici e totalmente impossibili da raggiungere se non con la mente. Infondo, fu lo stesso Art Babbitt, celebre animatore della casa di produzione firmata Walt Disney, a spiegare cosa per lui significhi davvero l’animazione dei cartoni:

L’animazione segue le leggi della fisica, a meno che il contrario risulti più divertente.

Qual è il film Disney dell'anno in cui sei nata?

Qual è il film Disney dell'anno in cui sei nata?

Una citazione celebre che ancora oggi viene ricordata e usata come base per spiegare le regole del mondo dei cartoni animati: regole che in realtà non esistono davvero poiché è possibile piegarle a proprio piacimento al fine di rendere le situazioni più drammatiche o esilaranti. Le leggi che hanno regolato e regolano tutt’ora l’animazione moderna, sono state codificate negli anni ’30 e ’40 quando i cartoni animati cominciarono a prendere piede nella vita quotidiana di grandi e piccini. Una necessità, quindi, utilizzata negli espedienti comici di case di produzioni celebri come Warner, MGM e perfino Paramount.

Ecco quindi una gallery di 40 immagini, precedentemente postata da Bored Panda, in cui il fenomeno della fisica dei cartoni animati viene mostrato nel miglior modo.