diredonna network
logo
Galleria: Nude look eleganti VS trash: le 19 foto delle star più hot

Nude look eleganti VS trash: le 19 foto delle star più hot

Nude look eleganti VS trash: le 19 foto delle star più hot
Foto 1 di 20
x

Il nude look è una cosa difficile da portare. Non sempre il confine tra elegante e trash è abbastanza definito, ma a volte sul red carpet questo modo di vestire appare quasi un obbligo. Tra trasparenze, spacchi, scollature, sono state tante le celebrità a mostrare la pelle durante gli eventi più disparati. E c’è da dire che questi personaggi famosi sono sempre sotto l’occhio di tutti – e vengono criticate anche tanto, molto spesso a torto, soprattutto perché non sono sempre loro a scegliere l’abito che indosseranno, o perché quell’abito è stato creato da stilisti creativi e navigati.

Ciò che definisce un nude look elegante da uno trash è dato probabilmente dalle parti del corpo che vengono scoperte, dal modo in cui queste vengono scoperte. In minima parte la questione ha a che vedere anche con chi lo indossa – ma, ecco, difficilmente una modella, un’attrice o una cantante si comporterà in modo scomposto. Diciamo che quest’ultimo tratto ha a che vedere con noi, variegate comuni mortali. Basandoci su questi parametri possiamo dire quale nude look sia trash oppure elegante, anche se spesso ci pensa l’opinione pubblica. Basti pensare a popstar come Cher o Madonna che, nella loro vita, a causa di alcuni abiti nude look, si sono ritrovate sbattute al primo posto della classifica delle peggio vestite al mondo.

Lì però c’è – a nostro avviso – un errore di giudizio di fondo. Un’artista ha tutto il diritto di apparire anche un po’ kitsch se l’effetto che vuole ottenere è proprio quello. Donne come Cher o Madonna sono performer complete e quindi anche una passeggiata sul red carpet, per loro, è un’opera d’arte. Per cui non dovremmo giudicarle troppo severamente, ma solo dare il via alla riflessione che loro, con i loro abiti, avranno scatenato. E che molto spesso è una riflessione che ha a che fare con la condizione femminile.