diredonna network
logo
Galleria: Scars of Life: le Toccanti Storie di 20 Donne “Scritte” con le Cicatrici

Scars of Life: le Toccanti Storie di 20 Donne “Scritte” con le Cicatrici

Scars of Life: le Toccanti Storie di 20 Donne "Scritte" con le Cicatrici
Foto 1 di 20
x

Immagini e parole. Di questo si compone il progetto “Scars of life” firmato da Daniele Deriu. Immagini, perché sono gli scatti fotografici che mostrano le cicatrici. Le parole, perché le donne immortalate hanno raccontato in poche righe ma dense di passione, dolore, forza e coraggio la storia di quei segni sui loro corpi. Sono sopravvissute a se stesse, al dolore e alla malattia. L’obiettivo del progetto – come spiega Deriu – non è mostrare una bellezza da copertina o una bellezza aldilà della sofferenza inflitta a quei corpi.

L’obiettivo è mostrare “i segni di una lotta”, quello che rimane dopo la battaglia, il ricordo indelebile di una ferita così profonda da restare impressa anche nell’anima. Questo donne sono luminose, brillano di luce propria, una luce che si è fatta strada tra le tenebre di chi ha visto l’inferno e la morte e ha scelto di “arrendersi” alla vita. Come spiega una delle protagoniste “Mai cedere ai momenti di disperazione… se le dai abbastanza tempo, la vita prevale”. Ed è proprio questo uno dei messaggi più forti che trasmettono queste “guerriere”.

Alcune fotografie e alcune storie ci travolgono come uno tsunami, forse perché dolore e la sofferenza sono un tabù, qualcosa da tenere nascosto, in una società dove la perfezione dei corpi e della vita sono perennemente in vendita. Queste eroine del quotidiano ci insegnano, dunque, qualcosa di nuovo, di raro e di estremamente prezioso: l‘amore per se stesse e per la vita nella loro essenza più pura.