diredonna network
logo
Galleria: Il Tatuaggio C’è o Non C’è? Ecco 30 Sorpredenti Tattoo che si Illuminano al Buio!

Il Tatuaggio C’è o Non C’è? Ecco 30 Sorpredenti Tattoo che si Illuminano al Buio!

Il Tatuaggio C'è o Non C'è? Ecco 30 Sorpredenti Tattoo che si Illuminano al Buio!
Foto 1 di 30
x

I tatuaggi fluo o UV sembrano essere la nuova avanguardia nel campo dei tatuaggi. La loro idea nasce e si concretizza nel popolo della notte dei così detti Raven. I raven sono quei giovani che si scatenato in rave fino a tarda notte, spesso in luoghi isolati e non sempre autorizzati, in cui regna sovrana la musica techno. Proprio per questa esigenza, di mostrare i colori soprattutto durante la notte, è stato creato questo nuovo tipo di tatuaggio con un inchiostro che fa letteralmente brillare i disegni sulla pelle. Questo tipo di pigmento si chiama Uv Blacklight Ink o UV reactiv ed è visibile solo al buio, il tatuaggio sembra invisibile alla luce del sole, se non per qualche sottile cicatrice. Questo è molto vantaggioso per chi non può mostrare tatuaggi negli orari lavorativi, ma sta prendendo sempre più piede in tutta Europa anche ripassare il comune tattoo con alcuni dettagli fluo in modo da renderlo più originale e trendy.

Quello che ancora non convince del tutto i tatuatori  è la legalità o meno di questo particolare pigmento, non ancora approvato dalla Food and Drug Administration, l’agenzia del governo americano che si occupa di regolamentare i prodotti che vengono immessi in commercio, dagli alimenti fino ai farmaci etici.  Si pensa possa causare gravi reazioni allergiche ed è molto meno duraturo del classico tattoo in quanto poco resistente ai raggi solari, il suo distintivo effetto di luminescenza sembra perdersi rapidamente con il passare del tempo.

Che siate favorevoli o contrarie a questa nuova tecnica, dobbiamo comunque ammettere che l’effetto è davvero sorprendente e sensazionale! Voi cosa ne pensate

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...