diredonna network
logo
Galleria: X-Factor 11: le lacrime dei giudici e le parolacce di Mara Maionchi

X-Factor 11: le lacrime dei giudici e le parolacce di Mara Maionchi

X-Factor 11: le lacrime dei giudici e le parolacce di Mara Maionchi
Foto 1 di 14
x

Si sono viste lacrime e sfuriate, talento e interpretazioni quantomeno “discutibili”. Insomma, la prima serata di audizioni di X Factor su Sky Uno non ha tradito le aspettative, confermando il grande ritorno in qualità di giudice di Mara Maionchi ma riservando anche la piacevole, e decisamente positiva, sorpresa di Levante, unica “esordiente” nel gruppo dei quattro che dovranno decidere le sorti degli aspiranti cantanti che, nel corso delle varie tappe “itineranti” in giro per il paese, si contenderanno un posto fra i concorrenti del talent musicale.

La Mara “nazionale”, dicevamo, tornava a sedersi sulla sua poltrona di giudice dopo 7 anni e 7 stagioni, ma per gli spettatori che seguono X Factor dai suoi inizi sembra non essere passato neppure un giorno: stessa grinta, stesso carattere, stesso linguaggio “colorito”, unito però a una grandissima umanità che, da donna con una carriera immensa alle spalle, sa come dosare e quando tirare fuori.

Nella puntata di ieri, però, non sono mancate neppure le lacrime: tante, svariate volte, gli attimi di commozione hanno colpito tutti, tranne l’integerrimo Manuel Agnelli, che da vero rocker duro ha sempre mantenuto il suo ruolo di “giudice senza sentimenti”. Cosa che non si può dire di Fedez, il rapper dal cuore tenero che anche stavolta è stato vinto dall’emozione, e di Levante, che non a caso, forse, canta “Le lacrime non macchiano”. Proprio questo suo lato dolcemente umano le ha già permesso di fare breccia nel cuore del pubblico, visto che sul Web è immediatamente cresciuto il numero dei fans e delle critiche positive per la cantautrice siciliana.

A quanto pare si è già visto molto… ed eravamo solo alla prima puntata. Se le premesse sono questa, l’undicesima edizione del talent show si prospetta davvero molto, molto interessante.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...