diredonna network
logo
Stai guardando: Il figlio è gay. La mamma: “Il tuo matrimonio è contro la mia fede”

Apre il primo store di Chiara Ferragni (ma occhio alla porta!)

I genitori ricreano le foto di maternità di Beyoncé e questo è il risultato

Max Biaggi, la promessa al padre e quelle parole per Bianca Atzei

Quando una foto o un film diventano tatuaggi

"Sono un papà in dolce attesa": la storia di Trystan e Biff

Non ha buttato via la spazzatura per 4 anni e... questo è il risultato

Chi c'è davvero dentro ai Teletubbies?

Sotto le ascelle? Niente peli, solo tatuaggi

"Glasspool belfie": la nuova moda delle "chiappe sul vetro"

I volti delle comfort women: schiave del sesso per la gioia dei soldati

Il figlio è gay. La mamma: "Il tuo matrimonio è contro la mia fede"

"Sei gay, non parteciperemo al tuo matrimonio". Con questa dichiarazione choc Yvonne e suo marito hanno annunciato al figlio Chris che non avrebbero preso parte alle sue nozze.

Prossimo video

Ecco la culla Ford che addormenta i bimbi come se fossero in auto

Annulla

Quello del matrimonio è senz’altro, o almeno dovrebbe essere, uno dei giorni più significativi nella vita di una persona, quello in cui ci si unisce per sempre con la persona che si ama, e, com’è naturale, ognuno di noi vorrebbe che in questa giornata speciale fossero presenti tutte le persone più importanti della nostra vita, genitori in primis.

Evidentemente, però, anche se sembra incredibile raccontarlo, esistono madri e padri incapaci di andare al di là delle proprie convinzioni per amore di un figlio, in grado di anteporre la propria fede, il proprio modo di vivere e di pensare, persino alla felicità di un figlio che è in procinto di sposarsi.

È quanto successo a Chris, un giovane australiano, che ha partecipato a un programma, Bride & Prejudice, per annunciare ai propri genitori di volersi unire in matrimonio con il compagno, Grant, certo di riuscire a ottenere la loro approvazione e, naturalmente, di vederli in prima fila durante la cerimonia. Purtroppo, però, i due rigorosissimi testimoni di Geova hanno declinato l’invito del figlio, sostenendo che il suo essere omosessuale fosse in netto contrasto con i loro principi religiosi, al punto da renderne impossibile l’accettazione. Certo non è la prima volta che un genitore non riesce a tollerare l’omosessualità del figlio, c’è persino chi, come questo magnate di Hong Kong, ha messo una vera e propria “taglia” di 65 mila dollari sulla figlia lesbica, per chiunque fosse disposto a sposarla, proprio per nasconderne l’omosessualità.

Eppure, la scelta di Yvonne e del marito ci è parsa davvero come una pugnalata in pieno petto, perché nessuno potrebbe mai aspettarsi che un genitore rinunci al matrimonio del proprio figlio in virtù di un contrasto con il proprio credo.

Sai che abbiamo convinzioni molto forti su questo. Per noi, non è un’opzione possibile. Trovo che l’omosessualità sia sbagliata, è condannata anche nella Bibbia.

Nonostante già questo discorso fosse sufficiente a far capire pienamente il pensiero dei genitori, tutti gli spettatori di Bride & Prejudice, e ovviamente Chris e il futuro marito Grant, hanno atteso fiduciosi fino al giorno delle nozze, sperando di vederli comparire. Invece non è accaduto nulla, mamma e papà non si sono presentati e a comunicare la notizia a Chris sono stati lo zio e la zia.

La persona che più al mondo pensi che ti ami non è presente. Questo mi fa arrabbiare.

Così si è sfogato il ragazzo. Ma, come se non bastasse, a dare un’ennesima mazzata a Chris è arrivato un videomessaggio della madre, in cui lei provava a motivare le ragioni per cui non avrebbero mai potuto accettare la sua scelta.

Naturalmente queste parole hanno sconvolto ancora di più Chris. Pur con il dolore nel cuore, Chris ha avuto comunque il suo matrimonio felice, celebrato a Palm Springs, ed è stato accolto come un figlio – per fortuna – dalla famiglia del suo sposo.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...