diredonna network
logo
Stai guardando: Revolar Instinct ci salva la vita con un click

Revolar Instinct ci salva la vita con un click

Prossimo video

"Mamma, sono gay": la reazione della madre lascia tutti a bocca aperta

Annulla

Abbiamo tutti paura di qualcosa.
Così si apre il video di Revolar Instinct, un vero e proprio dispositivo che potrebbe rivoluzionare il mondo dell’elettronica ma non solo.

L’idea è nata dalla giovane Jacqueline Ros, una donna scappata 25 anni fa dalla Colombia (suo paese natale) dopo che la sorella aveva subito ripetute violenze.
È allora che è scattato in Jacqueline la necessità di ideare qualcosa per salvaguardare le donne da tragici eventi come questi, ma anche chiunque si trovi in una qualsiasi situazione di pericolo.

In questo modo è stato ideato Revolar Instinct, un piccolo progetto che in poco tempo ha preso piede su Kickstarter ed è stato sostenuto da molti.
L’oggetto si presenta come un piccolo portachiavi (quasi una sorta di “amuleto per la buona sorte”) con un bottone centrale.

Il suo utilizzo è molto semplice e deduttivo: una volta acquistato, la prima cosa da fare è scaricare l’applicazione di Revolar Instinct sul proprio cellulare in modo che il dispositivo si connetta automaticamente.

Al momento della registrazione verrà richiesto di inserire il numero di telefono di un nostro contatto di fiducia: un amico, un genitore oppure un fidnzato, chiunque potrà andare bene a patto che sia qualcuno di cui davvero ci fidiamo.

In casi di estrema necessità o paura, così come spiegato nel video, sarà possibile chiamare i soccorsi soltanto premendo il bottone.
Sul cellulare della nostra persona di fiducia arriveranno diversi messaggi con delle specifiche richieste d’aiuto ma, soprattutto, anche la nostra posizione.

Ebbene sì, la cosa più importante di ogni altra cosa è la localizzazione.

Un’idea innovativa ma soprattutto molto utile per la nostra salvaguardia personale. Attualmente il dispositivo è acquistabile su Amazon.

Credits video: Revolar Instinct