diredonna network
logo
Stai guardando: Se una denuncia di furto fosse trattata come una denuncia di stupro

Voglia di mare? Provate a resistere a loro!

E.R. Medici in prima linea torna in TV: com'erano e come sono oggi

Quelle parole di Ashton Kutcher a Mila Kunis e quelle foto di presunto tradimento

Qual era il tormentone estivo dell'anno in cui sei nata?

Qual è il film Disney dell'anno in cui sei nata?

Come queste cose modificano il nostro cervello

15 immagini che solo chi ha avuto un coinquilino può capire

Questa collezione di abbigliamento ispirata a Harry Potter è davvero carina

Belen, piedi e mano deformati: il "mistero" delle vacanze. O è Photoshop?

Esiste un Museo dell'Aborto e della Contraccezione e ogni donna deve conoscere queste 21 cose

Se una denuncia di furto fosse trattata come una denuncia di stupro

In troppe occasioni di stupro viene colpevolizzata la vittima perché indossava abiti troppo succinti o perché aveva bevuto qualche bicchiere più del solito. Questo video provocatorio diretto da Cynthia Kao ci illustra cosa succederebbe se una denuncia di furto fosse vista come una denuncia di stupro.

Prossimo video

Bimbo VS cane abbandonati in auto: la reazione dei passanti è scioccante

Annulla

Questo cortometraggio diretto da Cynthia Kao ci mostra cosa succederebbe se una denuncia di furto fosse trattata come una denuncia di stupro.
La polizia pone alcune domande all’uomo appena derubato del suo computer il quale risponde di averlo appoggiato sulla scrivania, vicino la finestra. Subito i due agenti rispondo che se mette in mostra le proprie cose davanti a tutto il mondo allora forse l’ha voluto.

È sicuramente un video provocatorio riferito a tutte quelle occasioni in cui le vittime di stupro non sono state ascoltate ma addirittura accusate di esserselo andato a cercare e colpevolizzate perché indossavano abiti troppo succinti o perché avevano bevuto un bicchiere di più… Ma questo per noi è qualcosa di impensabile, non è colei che subisce lo stupro a essere colpevole ma chi lo mette in atto.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...