diredonna network
logo
Stai guardando: Siria, il papà stringe i suoi gemellini morti nell’attacco chimico e lancia un messaggio

Mi aiutate a scegliere il mio abito da nozze: A, B, C o D?

Desigual sceglie la modella con la cellulite: zero Photoshop, zero complessi

Tutti pazzi per le scarpe piccione con il tacco

Cosa dice il modo in cui ti siedi sulla tua personalità

Seno: 23 risposte a 23 domande che sicuramente vorresti sapere

Ha aperto il primo Mermaid Cafè, per appassionate di sirene

Tradizionali biscotti al latte per una dolce colazione

Gustosi Nutellotti con granella di gianduia. Che mondo sarebbe senza?

Da Antonella Elia a Guglielmo Scilla: ecco i nomi dei nuovi concorrenti di Pechino Express

Tutte pazze per la nuova collezione Hello Kitty

Siria, il papà stringe i suoi gemellini morti nell'attacco chimico e lancia un messaggio

La responsabilità del mondo nella guerra in Siria.

Prossimo video

Ci vedo doppio? La simpatica reazione del bimbo di fronte alle proprie sorelline gemelle

Annulla

Abdul Hamid Youssef ha perso tutto nell’attacco con i gas in Siria: Ahmed e Aiya, i suoi gemellini di nove mesi, sua moglie, i suoi due fratelli, i loro figli e i cugini.

In questo filmato condiviso dalla CNN l’uomo li tiene in braccio mentre viaggia su un furgone, dove sono presenti anche altri bambini. Li accarezza, prima di dar loro l’addio.

Queste immagini e le parole di Abdul Hamid Youssef lanciano un’accusa pesante alla Comunità Europea, ai governi arabi, agli USA, alla Russia e al mondo intero.

*immagine in anteprima social: Alaa Al-Youssef
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...