diredonna network
logo
Stai guardando: Strage di Parigi: la Commovente Intervista ad un Bambino, Ecco le Sue Parole

Fare yoga bevendo birra: ecco la Bier Yoga

Cantante metal ferma il concerto per difendere una ragazza da una molestia sessuale

Terremoto a Ischia. Il salvataggio del bambino di 7 mesi. Salvi anche i fratellini di 7 e 11 anni

Arriva "Frozen, il musical" e Kristoff cambia pelle

Bello e dannato: ecco perché ci piace Jason Momoa!

5 motivi per amare Chris Hemsworth

Chelsea Manning, l'ex talpa di Wikileaks ha cambiato sesso e posa in costume su Vogue

Il rap non ha età: il ballo della coppia di anziani è virale

Anziano con femore rotto striscia nella corsia dell'ospedale per protestare

Shannen Doherty: il ritorno alla vita dopo il cancro

Strage di Parigi: la Commovente Intervista ad un Bambino, Ecco le Sue Parole

Un bambino visibilmente spaventato, in braccio al padre e le sue domande: "Papà dovremmo cambiare casa?". Non è facile sapere cosa rispondere ai bambini in queste situaizoni, ma ecco come queste padre cerca di rassicurarlo: "Loro hanno le armi, ma noi abbiamo i fiori".

Prossimo video

Musulmano Bendato a Parigi: "Abbracciatemi se vi Fidate di Me", le Reazioni

Annulla

“Loro hanno le armi, ma noi abbiamo i fiori” è con queste parole che un padre francese consola il suo bambino spaventato e attonito dagli attentati della scorsa settimana. Un video bellissimo e commovente che è subito diventato virale sul web totalizzando oltre 14 milioni di visualizzazioni. L’intervista è stata realizzata da un reporter francese per Le Petit Journal e pubblicata sulla pagina Facebook.

Il video, è stato girato a Place de la République a Parigi, dove centinaia di persone hanno lasciato fiori e candele in memoria delle vittime uccise durante gli attentati di venerdì 13 novembre.

Il piccolo Brandon (così si chiama il bambino), ha circa 4-5 anni e nonostante la sua tenera età, non si lascia facilmente convincere dalle parole del padre: “Ma papà i fiori non fanno nulla. Sono per, sono per…”.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...