diredonna network
logo
Stai guardando: La Foca si Avvicina al Sub: Quando Capirete Cosa Vuole, Non ci Crederete!

La Foca si Avvicina al Sub: Quando Capirete Cosa Vuole, Non ci Crederete!

Gary Grayson, 55 anni, è un documentarista specializzato in riprese subacquee. Mentre era al largo delle Isole Scilly, nel regno Unito, si è imbattuto in questa foca desiderosa di... coccole e grattatine sulla pancia. Ecco l'incredibile video.

Prossimo video

L'Amore non ha Età: Anziano Signore aspetta l'Amore della Sua Vita con un Mazzo di Fiori

Annulla

Gary Grayson, 55 anni, è un documentarista specializzato in riprese subacquee che vive a Salford, nel Regno Unito. Durante un’immersione, ha fatto un incontro davvero inaspettato: al largo delle Isole Scilly, nella zona sud-occidentale della costa dell’Inghilterra, infatti, una foca grigia atlantica si è avvicinata a lui per chiedergli… di grattarle la pancia.

Il video del singolare spettacolo è stato postato su Youtube dal canale Irma Yellow e ha riscosso un successo incredibile. L’animale, infatti, sembra realmente tenerissimo mentre cerca di farsi coccolare dal sub, che divertito ha dichiarato sui social:

Sono un subacqueo esperto, ma non mi sono mai imbattuto in nulla di simile. Questa foca grigia è incredibile, da non credere. La gente erroneamente pensa che un sub possa essere invadente, ma in realtà basta rispettare l’ambiente nel quale si immerge. Come si può vedere, le foche mi hanno accolto con piacere.

Stando a quanto racconta Grayson, è fondamentale la tecnica di immersione: bisogna muoversi lentamente, senza disturbare in alcun modo la fauna. Ma bisogna anche prestare la massima attenzione: una foca grigia femmina pesa mediamente 154 kg, un maschio può raggiungere anche i 220 kg.

Un altro segreto è quello di evitare il più possibile il contatto con questi animali fuori dall’acqua: in contesti diversi, infatti, l’incontro con le foche potrebbe essere ben più brusco e rischioso. Tenendo presente che l’Inghilterra è un luogo speciale in tal senso: lì vive, infatti, ben il 40 per cento della popolazione di foche grigie del mondo.

Insomma ragazze, facciamo tesoro di questi consigli: non sia mai che in futuro potremo imbatterci anche noi in un animale così giocherellone durante un’immersione subacquea. Sarebbe davvero incredibile trovare un esemplare così desideroso di coccole e di grattatine sulla pancia. Ma il dubbio sorge spontaneo: davanti a tutto questo avreste paura o vi godereste l’eccezionalità del momento? Attendiamo i vostri commenti.

E per ora godiamoci questo splendido video, iniziando a sognare…