16 motivi per cui abbiamo amato alla follia Monica di Friends

16 motivi per cui abbiamo amato alla follia Monica di Friends
fonte: web
Foto 1 di 17
Ingrandisci

Anche se sono passati più di 10 anni dalla messa in onda in Italia dell’ultima puntata, dimenticare Friends è davvero impossibile. È ancora una delle serie tv più amate di sempre,  e i tantissimi fan ancora non accantonano la speranza di poter vedere il cast riunirsi per un sequel, come è accaduto ad altri programmi di successo come Una mamma per amica e Will e Grace. Ma a questo punto, amiche, dobbiamo proprio farvi una confessione: tra i 6 protagonisti della serie, quella che da sempre occupa il posto d’onore nel nostro cuore è sicuramente Monica.

Monica Geller: l’abbiamo sempre amata perché è davvero una di noi. È impossibile non affezionarsi a lei e non volerle bene, come se fosse la nostra amica del cuore, quella che conosciamo da una vita. Ma i motivi per cui abbiamo amato (e amiamo) alla follia il personaggio interpretato dalla splendida Courtney Cox sono davvero tanti. La adoriamo perché quando andava al liceo era in sovrappeso, eppure si divertiva lo stesso come una matta. Poi è anche riuscita a dimagrire, diventando talmente bella da far perdere la testa al ragazzo dei suoi sogni che quando era cicciottella l’aveva rifiutata.

La bellissima iniziativa del cast di Friends in occasione della reunion

Siamo pazze di lei perché, come tante di noi, è una maniaca dell’ordine e della pulizia di casa. Ci piace tantissimo perché vuole a tutti i costi una famiglia, e quando si rende conto che l’uomo che ha accanto ha altri progetti non si fa scrupoli a lasciarlo, anche se è quel gran figo di Tom Selleck. La adoriamo perché ha (quasi) sempre la risposta giusta per tutto, e perché dice sempre la verità, anche quando non è esattamente la cosa più bella del mondo da dire. E la amiamo tantissimo, perché è disposta davvero a tutto pur di essere felice accanto al suo Chandler.

Ecco allora i 16 motivi per cui abbiamo amato alla follia Monica di Friends: vi ricordate anche voi di queste scene?

Articolo originale pubblicato il 12 Giugno 2017