logo
Galleria: 35 anni di Lady Oscar in 6 immagini censurate, 3 errori e 2 curiosità

35 anni di Lady Oscar in 6 immagini censurate, 3 errori e 2 curiosità

35 anni di Lady Oscar in 6 immagini censurate, 3 errori e 2 curiosità
Foto 1 di 12
x

“Grande festa alla corte di Francia, c’è nel regno una bimba in più…”: non fate finta di non ricordarvela, perché questa sigla di sicuro l’avrete cantata centinaia di volte, proprio come noi. Perché tutte abbiamo amato Lady Oscar, magari fantasticando di vivere in Francia negli anni della grande nobiltà e della rivoluzione francese, e soprattutto desiderando ardentemente di imparare a usare la spada combattendo proprio come lei, con la grazia di un cigno e la grinta di una tigre.

Anche se all’epoca eravamo poco più che bambine, in realtà nessuna di noi sembrava essere troppo scioccata dal fatto che Lady Oscar fosse una donna che vestiva e si comportava da uomo. Eppure, come la maggior parte degli anime adattati per il pubblico italiano, molti episodi di Lady Oscar sono stati pesantemente modificati se non addirittura stravolti. Il tutto, solo per evitare di trattare argomenti ritenuti particolarmente “scottanti” e poco adatti a un pubblico molto giovane, come il sesso, la prostituzione e l’amore omosessuale. Le modifiche sono state importanti, anche se non sembrano aver cambiato troppo profondamente la trama complessiva della serie. Alla censura si aggiungono poi alcuni errori di doppiaggio e di traduzione della serie, che hanno avuto un certo impatto anche sui dialoghi presenti nella serie.

Se siete vere appassionate di Lady Oscar, in occasione del 35° anniversario del cartone abbiamo deciso di mettervi alla prova con un piccolo gioco. Abbiamo raccolto le più eclatanti censure effettuate nella trasposizione dalla versione originale a quella italiana. Poi siamo andate alla ricerca di veri e propri errori, di traduzione o di adattamento per il pubblico italiana, e di qualche piccola curiosità sulla serie animata. Siete davvero sicure di conoscere proprio tutto del cartone animato preferito della vostra infanzia? Beh, leggete con attenzione: potreste scoprire delle cose che non conoscevate affatto. 

Fateci sapere, amiche: quale particolare vi ha stupite di più?