logo
Galleria: Questi 13 Disegni che Esprimono Perfettamente la Bellezza di Essere Single!

Questi 13 Disegni che Esprimono Perfettamente la Bellezza di Essere Single!

Questi 13 Disegni che Esprimono Perfettamente la Bellezza di Essere Single!
Foto 1 di 13
x

Benché il terzo millennio sia iniziato da un più di un decennio, una donna single viene ancora guardata in tralice, vista come un curioso animale domestico che la natura deve per forza aver privato di qualcosa di fondamentale. Anche se abbiamo una casa, un lavoro, uno stipendio dignitoso, tanti amici e siamo soddisfatte, la nostra scelta – temporanea o definitiva – di non trascorrere la vita in coppia continua a essere considerata il segnale che qualcosa dentro di noi non va.

Eppure per molte di noi essere single è la quintessenza della libertà: svegliarsi dopo aver dormito per tutta la notte di trasverso sul letto, girare per casa mezze nude gocciolando sull’intero pavimento con i capelli bagnati (tanto poi puliamo noi, no?), mettere lo stereo a palla con canzoni che non ammetteremmo mai di ascoltare nemmeno sotto tortura, utilizzare ogni spazio e momento per rilassarsi, leggere, fumare una sigaretta, assaggiare un dolce.

Dobbiamo dirlo: pian piano, il fatto che alcune donne possano decidere autonomamente di essere single inizia a essere accettato, da qualcuno. Ma almeno la metà della popolazione associa la parola “single” a “sola” (naturalmente esclusivamente in riferimento a una donna).

Una concezione che, come non piace a noi, non piace nemmeno all’illustratrice messicana Idalia Candelas che ha rappresentato nelle sue illustrazioni quella sottile linea che distingue una donna sola da una donna che sta sola. Idalia ha scelto di usare il bianco e nero per i suoi disegni sulla “solitudine postmoderna” fatta di donne beatamente comode su un letto matrimoniale, che fumano sigarette rilassate e che fanno le pulizie di casa. Le donne di Idalia Candelas non sono né fatalone né tristi o depresse: sono l’emblema di una donna normale che si gode a pieno la sua vita, la sua intimità, la sua privacy, il suo essere single e non sola.

I disegni sono stati pubblicati nel libro “Asolas – Alone” che vuol essere il simbolo del rifiuto della concezione comune della donna sola valorizzando di contro la sicurezza e il benessere che la solitudine può regalare. In questa gallery abbiamo selezionato 13 illustrazioni tratte dal libro “Asolas”. Che ne dite, vi piacciono?