logo
Galleria: Bill Cosby, l’orco nascosto da “papà buono” che non chiede perdono

La sua prima accusatrice

Bill Cosby, l'orco nascosto da “papà buono” che non chiede perdono
Foto 2 di 11
x

cinematographe.it

Lili Bernard è stata la prima a denunciare le violenze da parte dell’attore, che lavorò con l’aspirante attrice all’inizio degli anni ’90.

“Mi diceva spesso: Sei come una figlia Lili”, ha detto la donna; dopo un anno dall’inizio della loro collaborazione però, tutto cambiò e, secondo il suo racconto, Cosby la drogò e violentò con la scusa di incontrarla per volerle presentare un produttore. Quando la giovane minacciò di andare alla polizia lui le rispose “Per me sei morta… Ti cancellerò”. La Bernard afferma di aver aspettato tanto a denunciare perché nessuno le avrebbe mai creduto: “Si trattava di Bill Cosby, non solo il padre di tutti i padri ma un uomo ricco e potente”.