logo
Galleria: Come le Nostre Preoccupazioni ci Fanno Sembrare Diverse

Come le Nostre Preoccupazioni ci Fanno Sembrare Diverse

Come le Nostre Preoccupazioni ci Fanno Sembrare Diverse
Foto 1 di 11
x

Il linguaggio del corpo, se si sa sfruttare, può diventare uno strumento utile per dare l’impressione giusta all’interlocutore, ma a volte può tradirci e mostrare le nostre paure che invano tentiamo di nascondere.

Certi gesti comunicano un senso di disagio e di agitazione e dal un lato aiutano a comprendere meglio lo stato d’animo di un nostro amico, dall’altro però possono far apparire una persona per strada insicura, poco attraente, inquietante o triste.

Questo progetto fotografico di Bright Side vuole mostrare come possa cambiare una stessa persona in base all’atteggiamento che assume. Fare attenzione anche a come il nostro corpo si esprime può aiutare a superare ostacoli come la timidezza o il terrore di sbagliare, come nel caso di un colloquio. Nelle relazioni, che siano personali o lavorative, è già difficile comprendersi a parole, figuriamoci se persino il linguaggio corporeo si mette a trasmettere segnali negativi. Ecco dunque una gallery che mostra come le preoccupazioni a volte possano prendere il sopravvento su di noi e quali sono gli errori più comuni che si fanno per darle a vedere: braccia conserte, sguardo basso, unghie mordicchiate, postura incurvata e chiusa… Prendete appunti ed evitate queste cattive abitudini!