logo
Galleria: Conigliette per sempre: ricreano la loro cover di Playboy anni dopo

Conigliette per sempre: ricreano la loro cover di Playboy anni dopo

Conigliette per sempre: ricreano la loro cover di Playboy anni dopo
Foto 1 di 8
x

Playboy è una rivista diventata ormai parte integrante della cultura pop di tutto il mondo. L’impero fondato da Hugh Hefner nel lontano 1953 vanta edizioni in ogni parte del mondo, dall’Europa all’Asia, e una tiratura che, ancora oggi, nonostante siano passati 64 anni dall’uscita del primo numero (che non riportava neppure la data in copertina, poiché Hefner dubitava sarebbe uscito con un secondo numero), si aggira attorno ai 3 milioni di copie.

Nel corso degli anni, moda dopo moda, una tendenza dietro l’altra, sono davvero tantissime le star che hanno accettato di posare, più o meno svestite, per la cover della rivista, che ha ormai smesso i panni del semplice “magazine erotico maschile” per diventare una vera e propria icona: da Marilyn a Charlize Theron, passando per Madonna e persino per Marge Simpson, apparsa in copertina nel 2009. Ma non sono solo le celebrity le protagoniste della rivista, molte ragazze ambiscono al ruolo di playmate, proprio per il prestigio assunto dal magazine nel tempo e la sua importanza nella scena della cultura popolare.

Inutile cercare di contare tutte le “conigliette” apparse negli anni; lo scorso 4 giugno, però, Playboy ha deciso di riportare in copertina alcune playmate degli anni passati, come sono oggi. Questo per dimostrare che la bellezza e la sensualità non hanno tempo, e che si può essere sexy a 20 come a 50 anni, seppur, naturalmente, in maniera diversa. Un po’ come successo nell’esperimento  del fotografo Nadav Kander per il New York Mag , che ha immortalato le playmate nella stessa posizione in cui sono apparse sulla cover, 60 anni più tardi.

Le modelle di Playboy fotografate 60 anni dopo. Ecco le foto

Le modelle di Playboy fotografate 60 anni dopo. Ecco le foto

Il risultato di queste foto effettivamente conferma l’intento degli autori del progetto: le conigliette, anche con qualche anno in più, sono tutte sensualissime, si sono trasformate in splendide donne mature e consapevoli della propria bellezza, e sono davvero un bel messaggio per tutti, uomini e donne, che pensano che si possa piacere ed essere sexy solo quando si è giovanissime. Non è vero!