logo
Galleria: Da Quentin Tarantino a Richard Gere, la carica dei papà over 50

Da Quentin Tarantino a Richard Gere, la carica dei papà over 50

Fra le celebrity è sempre più numerosa la lista dei papà over 50: a loro si aggiungerà presto Quentin Tarantino, in attesa del primo figlio a 56 anni.

Per Quentin Tarantino sembra davvero essere un anno d’oro. Regista dell’acclamato Once upon a time in Hollywood, che uscirà nelle sale italiane a settembre del 2019, diventerà presto padre per la prima volta. La moglie Daniella Pick, di 35 anni, aspetta infatti il primo figlio, come annunciato da una fonte certa a People.

Che cos’ha in comune Quentin con Mick Jagger, Enzo Paolo Turchi e Flavio Briatore? Spontaneamente a molte di noi verrebbe da dire “niente”, invece sono accomunati da un particolare: sono tutti papà over 50.

L’esercito dei padri che hanno superato la cinquantina infatti si fa sempre più numeroso e, soprattutto tra i VIP, sono davvero tanti gli uomini che diventano (o ri-diventano) genitori dopo questa età. Tarantino non fa esclusione, dato che è in attesa del suo primogenito a 56 anni.

Ma la lista dei papà over 50 infatti è decisamente lunga, a cominciare da Mel Gibson, già padre di ben 9 figli, di cui sette avuti con la prima moglie, con cui è stato sposato per ben 26 anni, Robyn Denise Moore, e una, Lucia, dalla ex compagna Oksana Grigorieva (che successivamente lo ha accusato di violenza e di insulti razzisti). Nel 2017 l’attore e regista sessantaduenne è diventato papà di un maschietto, Lars Gerard, avuto da Rosalind Ross, sceneggiatrice televisiva di 26 anni più giovane di lui, e con cui sta dal 2015.

Per conoscere altri papà “agé” basta pensare proprio allo storico frontman dei Rolling Stones, Mick Jagger, che è diventato padre per l’ottava volta a dicembre 2016, alla veneranda età di 73 anni. C’è da dire, comunque, che mentre quasi nessuno si scandalizza se è un uomo a diventare padre in età non proprio giovanissima, fanno invece discutere le storie delle donne che scelgono di dare alla luce un figlio dopo i 50.

E per quanto riguarda i VIP di casa nostra invece? Anche qui sono sempre di più i papà “tardivi”, da Carlo Conti fino a Enzo Paolo Turchi, marito di Carmen Russo, diventato padre per la prima volta, della piccola Maria, a 63 anni. Passando per il compianto Fabrizio Frizzi, a cui la moglie Carlotta ha dato la piccola Stella quando lui aveva giù superato la soglia dei 50 anni.

Insomma gli over 50 suonano la carica; sarà perché, come sostengono gli psicologi, la vita continua ad allungarsi e questo inesorabilmente sposta in avanti le lancette, anche quelle biologiche?

E soprattutto, diventare genitori in un’età non proprio verdissima deve essere interpretato sempre e comunque come un atto di amore o piuttosto di egoismo? I giudizi e i pareri, naturalmente, si sprecano, ma questi papà se ne infischiano e rivendicano il diritto alla loro paternità al motto (mai più azzeccato) di “non è mai troppo tardi!

Ecco una gallery dedicata proprio a queste 24 celebrity, diventati padri dopo i 50.

Da Quentin Tarantino a Richard Gere, la carica dei papà over 50

Da Quentin Tarantino a Richard Gere, la carica dei papà over 50
Foto 1 di 25
x
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...