Elettra Lamborghini, la bellezza di essere un'ereditiera normale e un po' folle - Roba da Donne

Da ereditiera regina del trash in programmi come #Riccanza o Geordie Shore a icona della nuova generazione, amatissima da ragazzi e ragazze. Elettra Miura Lamborghini, ereditiera di uno dei più importanti imperi automobilistici del nostro Paese, quello fondato dal nonno, Ferruccio, nel 1963 (e il cui secondo nome è proprio quello di un modello venduto dalla casa automobilistica di famiglia) ha smesso ormai da tempo di essere la “rampolla” di casa per costruirsi una carriera e una strada tutta sua.

Ha sfondato come cantante facendo ballare tutta Italia nel 2018 con Pem Pem, tormentone estivo dal ritmo reggaeton, è stata giudice a The Voice ed è approdata persino sul palco di Sanremo nel 2020, con il brano Musica (e il resto scompare). Soprattutto, è diventata uno dei personaggi televisivi più popolari e amati dal pubblico, che la segue per la sua solarità, per la spontaneità e per la genuinità che dimostra, e che la rendono davvero ben lontana dall’immagine della ragazzina ricca e viziata con cui siamo soliti immaginare le ereditiere.

Bianca Balti: "Cosa direi alle me quindicenne"
10

Sembrano lontani anche i tempi in cui alla domanda “Cos’è il lusso?” rispondeva “Non lo so, io ci sono sempre vissuta, dovreste chiederlo a qualcun altro“; risposta che comunque è a suo modo anche legittima, dato che effettivamente la sua normalità è sempre stata fatti di agi e ricchezze, e che per lei quello è sempre stato il suo mondo.

Fra le sue pazzie passata anche la comparsa su Playboy, completamente nuda e avvinghiata a un gigante lipstick rosso fuoco; del resto, la nudità non sembra essere affatto un problema per l’ereditiera, che ha anche raccontato sorridendo di quando, quella volta, andò in auto (naturalmente Lamborghini) da Bologna a Riccione in versione… Adamitica, per pagare il pegno di una scommessa persa.

Insomma, scioccante e certamente mai banale!

Oggi Elettra si appresta anche a diventare moglie, del dj Afrojack, e sembra quindi aver “messo la testa a posto”. Un po’ di follia in lei, comunque, rimane, e noi sinceramente speriamo non passi mai, perché in fondo ci piace proprio per questo: nonostante il cognome, è davvero tanto simile a noi!

Elettra Lamborghini, la bellezza di essere un'ereditiera normale e un po' folle
Fonte: instagram @elettramiuralamborghini
Foto 1 di 18
Ingrandisci