logo
Galleria: Kate Middleton come Lady D: 30 Volte in Cui si è Ispirata alla Principessa del Popolo

Kate Middleton come Lady D: 30 Volte in Cui si è Ispirata alla Principessa del Popolo

Kate Middleton come Lady D: 30 Volte in Cui si è Ispirata alla Principessa del Popolo
Foto 1 di 30
x

Seguire le orme della Principessa Diana non è cosa semplice, soprattutto se hai gli occhi del mondo puntati addosso. Kate Middleton è una ragazza molto intelligente e passo dopo passo sta entrando nei cuori degli inglesi, non cerca di sostituire la tanto amata madre di suo marito, il Principe William di Inghilterra, ma bensì prende spunto dalle sfaccettature migliori della Principessa del Popolo. 

L’emulazione più evidente risiede nell’abbigliamento spesso scelto dalla Duchessa di Cambridge, che ricorda veramente tanto le scelte di stile di Diana. La Principessa del Galles negli ultimi anni della sua vita aveva stretto grande amicizia con diversi personaggi noti del mondo della moda e questi l’avevano aiutata a trasformarsi in una vera e propria icona di stile, grazie al taglio di capelli, al semplice tubino nero o magari a una camicia bianca elegantissima.

Kate ci va cauta, mescolando capi low-cost a grandi firme, non eccede mai e non pecca mai per il buon gusto (attirando anche critiche per lo stile un po’ datato alle volte per una ragazza così giovane). Ma è evidente che spesso si fa aiutare dalle scelte che una donna come lei ha fatto in passato, una madre tanto amata, una donna che come lei dall’anonimato è finita sotto i riflettori (che purtroppo però l’hanno poi portata alla morte improvvisa e prematura). Colori, modelli, piccoli dettagli, presi in prestito dal guardaroba di Diana, che stanno facendo di Kate una donna elegante e molto amata in tutto il mondo.

Non solo stile, Kate Middleton sta seguendo le orme di Diana anche con le persone meno fortunate, prestando il volto per molte campagne di sensibilizzazione e andando in visita (anche senza fotografi e telecamere al seguito) in case famiglia, istituti per ragazzi in difficoltà e con problemi mentali, una causa che le sta molto a cuore.

Dall’esterno noi possiamo solo apprezzare le scelte di moda della Duchessa, ma siamo ben contente che Diana Spencer venga ricordata, celebrata ed emulata anche per il suo operato nel settore della beneficenza.