logo
Galleria: La risposta del brand a chi ha bullizzato la modella plus size per questa foto

La risposta del brand a chi ha bullizzato la modella plus size per questa foto

La risposta del brand a chi ha bullizzato la modella plus size per questa foto
Foto 1 di 7
x

Anna O’Hara, conosciuta con il nickname Glitter su Instagram, è una modella plus-size statunitense la quale è stata scelta dal brand Academy per sponsorizzare un’innovativa linea di abbigliamento sportivo. Poco dopo la pubblicazione delle prime immagini sull’account Instagram ufficiale del marchio, la giovane modella ha però dovuto far fronte a un commento negativo circa il suo aspetto fisico:

Questo è disgustoso. Fai sembrare l’essere grassi come qualcosa di positivo. Le persone dovrebbero vergognarsi di essere grasse, non esserne fiere.

Un messaggio dispregiativo di chi, però, non conosce a fondo la sua storia e i sacrifici che l’hanno portata, finalmente, a mostrarsi in tenuta sportiva davanti a un obiettivo fotografico.

Anti-Victoria’s Secret Fashion Show: la bellezza nella diversità oltre la taglia

Anti-Victoria’s Secret Fashion Show: la bellezza nella diversità oltre la taglia

A far tacere l’hater della donna è stato lo stesso brand Academy, il quale ha preso le difese della modella e ha spiegato in tre semplici frasi il vero significato dietro questa scelta di sponsorizzazione:

Crediamo che ogni donna debba avere le stesse opportunità di godersi i vari sport e le attività all’aria aperta. Per questo motivo noi continueremo a mostrare sempre diversi tipi di corpi. Siamo tutti diversi ma il nostro accesso a uno stile di vita attivo non dovrebbe esserlo.

Insieme al marchio, anche altri utenti di Instagram sono intervenuti in favore di Anna O’Hara e della campagna di sensibilizzazione lanciata dal marchio. Dal canto suo, anche la giovane modella ha voluto puntualizzare il suo punto di vista attraverso alcune brevi frasi riportate nella didascalia delle immagini postate sul social del brand e che noi vi proponiamo in questa gallery.