Ecco le vere principesse Disney! - Roba da Donne

Ecco le vere principesse Disney!

Ecco le vere principesse Disney!
Jirka Vinse
Foto 1 di 19
Ingrandisci

“I sogni son desideri”, canticchiava Cenerentola con sentimento. Chi di noi non ha mai sognato di essere una principessa Disney? Questi personaggi ci hanno accompagnato durante la nostra infanzia, facendoci fantasticare su magnifiche avventure, abiti favolosi e storie d’amore romantiche.

Sì, oggi sei un’adulta e certamente sarai presa da mille faccende pratiche. Magari vesti sempre di nero e indossi solo pantaloni. Forse, perché no, sei una single felice ed indipendente. Ma non saremo mai troppo grandi per amare alla follia le principesse Disney. In fondo sono creature bellissime, veri capolavori d’illustrazione: relegarle al mondo dell’infanzia sarebbe un peccato.

La Disney stessa se ne è accorta e ha dato il via ad una serie di remake con attori in carne e ossa: prima Maleficent, poi Cenerentola, e adesso siamo in attesa di vedere Emma Watson (la Hermione di Harry Potter) nei panni di Belle. Il pubblico adulto pare apprezzare questi film anche più di quello infantile. Ma è normale: osservare le eroine della nostra infanzia mentre prendono vita sotto i nostri occhi è emozionante, specie se con i classici Disney ci siamo cresciute. E infatti questi film stanno avendo un enorme successo.

Un’altra moda del momento è disegnare le principesse Disney reinterpretandole in mille salse. Punk tatuate, casalinghe disperate, mamme stressate, o addirittura in versione maschile; ma anche semplicemente spettinate o con il trucco un po’ sbavato, proprio come noi al termine di una lunga giornata. Non mancano le interpretazioni più tristi, che immaginano Ariel chiusa in un acquario o Jasmine in un Medio Oriente sconvolto dalla guerra. La carica delle principesse sta uscendo un po’ alla volta dal suo mondo luccicante a due dimensioni, per diventare sempre più reale e simile a noi.

Ma le rivisitazioni più belle, per noi, sono quelle di Jirka Vinse, talentuoso artista finlandese che del principe azzurro ha persino l’aspetto. Le sue illustrazioni realistiche tolgono il fiato: non solo le principesse Disney dei suoi disegni sembrano vere, ma i loro tratti hanno personalità da vendere. Non bamboline tutte uguali, ma donne che potremmo incontrare per strada. I suoi disegni sembrano uscire dal foglio. O dallo schermo. Allora, pronte a rituffarvi nella vostra infanzia?