Perfettamente imperfette: ricicla le bambole rendendole uniche e più naturali - Roba da Donne

Perfettamente imperfette: ricicla le bambole rendendole uniche e più naturali

Perfettamente imperfette: ricicla le bambole rendendole uniche e più naturali

Foto 1 di 11
Ingrandisci

Molto spesso le bambole vengono realizzate dai produttori con fattezze estremamente poco realistiche e che riflettono canoni di bellezza innaturali e forzati. Ed ecco che molte di loro hanno forme quasi non umane con seni perfetti, fianchi troppo stretti e trucco, tanto troppo trucco. L’artista Mim Hammond ha deciso di trasformare questo particolare tipo di bambole in “ragazze normali“, struccandole, riducendo gli occhi, eliminando le sopracciglia ad ala di gabbiano, rimuovendo rossetti e lucida labbra e sostituendo zeppe e top glitterati con vestiti più quotidiani. Mim non ha solo svolto questo processo di restyling estetico, ma ha anche voluto dare una nuova personalità alle bambole, da lei riciclate, che ora sono uniche, diverse l’una dall’altra, con caratteri e passioni che si riflettono anche nel loro abbigliamento e in cui le bambine possono riconoscersi o trarre ispirazione. La trasformazione è davvero stupefacente, quelle che prima erano bambole che sembravano essere state sottoposte ad interventi di chirurgia estetica e pronte per una folle serata in discoteca, nelle mani di Mim diventano ragazze semplici, ma allo stesso tempo determinate, con proprie passioni e un carattere unico che Mim Hammond descrive sulla sua pagina Facebook Mim’s Dandy Dolls dove possiamo trovare alcune delle sue “trasformazioni”. Non siete curiose di scoprire il “Prima” e il “Dopo” di queste bambole? Allora perché non dare subito un’occhiata a questa gallery che propone alcuni esempi del lavoro di Mim.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...