Abiti terrificanti: ecco il progetto di due artisti - Roba da Donne

Questa è senza dubbio la linea di abbigliamento più raccapricciante al mondo

Questa è senza dubbio la linea di abbigliamento più raccapricciante al mondo

Etsy @ Kayla Arena

Foto 1 di 27
Ingrandisci

Abiti terrificanti per una moda macabra ispirata alla realtà. È il progetto di due creativi, Kayla Arena e Toby Barron, che hanno creato una linea di moda, design per la casa e accessori che sembrano fatti con parti del corpo di esseri umani. I pezzi realizzati erano stati messi in vendita su Etsy e sono realizzati in materiali come silicone, lattice e guaina. Attualmente però sul portale di e-commerce non c’è più traccia di questi prodotti e dei suoi creatori e, sinceramente, non risulta difficile immaginarsi il perché.

La collezione di abiti terrificanti si chiama “Ed Gein”, un chiaro riferimento al serial killer Edward Theodore Gein, che fu scoperto nell’atto di esumare dei cadaveri dal suo giardino, al fine di realizzare dei trofei con le ossa e la pelle. La storia ha ispirato alcuni film come “Psycho” e “Non aprite quella porta”, anche se storie del genere sono molto comuni a film dell’orrore, come “Il silenzio degli innocenti” oppure “Jeepers Creepers”.

Questi abiti terrificanti e tutto ciò che ha a che fare con la collezione sono stati creati per coloro che vogliono essere anticonformisti. Ma probabilmente piaceranno molto a coloro che amano il cinema horror.

Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...