logo
Galleria: Da Zara a Bershka: 15 aziende accusate di plagio

Da Zara a Bershka: 15 aziende accusate di plagio

Da Zara a Bershka: 15 aziende accusate di plagio
Foto 1 di 16
x

Non è facile per un artista emergere, neppure se i propri lavori sono molto buoni. Nemmeno quando sono talmente buoni che vengono copiati da un grande marchio e messi in vendita. Le storie di presunto plagio sono tantissime in Rete. Forse perché di questi tempi è anche facile scoprirle – soprattutto se il marchio in questione è per giunta molto noto. Tuttavia non si può fare a meno di riflettere sul fenomeno. BoredPanda ha raccolto un bel po’ di queste testimonianze di artisti vari in tutto il mondo.

Sì, il plagio può essere presunto quanto si vuole, ma certe somiglianze sono davvero incredibili e non si può fare a meno di interrogarsi sul perché. Si dice che questo secolo manchi di creatività. E forse è vero. O forse la creatività non viene valorizzata come dovrebbe essere. Sicuramente questi artisti avranno tanto da dire in merito. Così hanno affidato ai loro canali social i propri sfoghi, con tanto di immagini di raffronto tra il proprio originale e il presunto plagio del brand. Voi che ne dite?