logo
Galleria: Kate Middleton: 14 cose che una “principessa” non può fare e tu sì

Kate Middleton: 14 cose che una “principessa” non può fare e tu sì

Kate Middleton: 14 cose che una "principessa" non può fare e tu sì
Foto 1 di 15
x

Essere la moglie di un principe non è facile: ce lo immaginiamo come una summa di comodità, di viaggi, bei vestiti ma, come Diana Spencer prima di lei ci ha mostrato bene, aver sposato l’erede al trono della più antica monarchia costituzionale d’Europa non rende certo la vita di Kate Middleton piena di agi e di riposo. E non è soltanto per i continui viaggi rappresentativi che deve affrontare – quando magari preferirebbe un po’ di relax – ma anche e soprattutto per l’etichetta cui è sottoposta.

Svelato il Segreto di Kate Middleton: Ecco Come Fa a Resistere ai Tacchi Alti

Svelato il Segreto di Kate Middleton: Ecco Come Fa a Resistere ai Tacchi Alti

L’etichetta riguarda tutti i membri della famiglia reale, di nascita o acquisiti come lo è Kate. Alcune regole appaiono un po’ anacronistiche e assurde, tuttavia a tutto c’è una spiegazione. Va poi ricordato che da alcuni decenni la stampa britannica esercita una notevole pressione sui reali: sembrano tutti in attesa di un minimo errore perché la monarchia comporta un costo sui contribuenti e un piccolo scivolo, anche sull’etichetta, può trasformarsi in un affare di stato. A noi sembra che non solo Kate se la stia cavando egregiamente, ma riesce anche a farsi amare con la sua moda low cost – che quindi mostra un notevole risparmio sui costi della Corona. Per questi motivo, il sito internet Goodhousekeeping ha raccolto tutte le regole di bon ton a cui la giovane duchessa di Cambridge e moglie del principe William deve sottostare: da come usare la tazzina a perfino come salutare le proprie amiche, ecco le 13 cose che una “principessa” (sì, sappiamo che ufficialmente non lo è ma per noi lo è comunque!) non può fare… ma tu sì.