logo
Galleria: L’evoluzione degli angeli di Victoria’s Secret dal 1977 a oggi

L’evoluzione degli angeli di Victoria’s Secret dal 1977 a oggi

L'evoluzione degli angeli di Victoria's Secret dal 1977 a oggi
Foto 1 di 25
x

Splendide, femminili, sensuali. Se c’è una cosa che non è mai cambiata è questa: l’avvenenza delle modelle di Victoria’s Secret, il noto marchio di lingerie. Irraggiungibili – provare a indossare la loro lingerie per vedere l’effetto finale –, da sempre sono sinonimo di bellezza assoluta. Ma quand’è che le modelle di Victoria’s Secret sono diventate gli angeli di Victoria’s Secret? A quando risale l’abitudine di farle sfilare con scenografiche ali piumate come accessori?

Il brand di intimo di lusso è nato nel 1977: un certo Roy Raymond cercava un posto in cui comprare lingerie per sua moglie (sì, giuriamo). La cosa è cresciuta e un anno dopo il marchio Victoria’s Secret, in piena ascesa, lanciava il suo primo catalogo: la biancheria era acquistabile per corrispondenza. Era la nascita di un mito.

È proprio da quel catalogo, sulle orme del magazine Elle, vogliamo partire, esplorandone l’evoluzione dagli anni Settanta ai Duemila. E va bene, una cosa ve l’abbiamo svelata subito: le modelle erano già bellissime (ma questo non era un grande spoiler).

34 Modelle di Victoria's Secret Senza Trucco (e Photoshop)

34 Modelle di Victoria's Secret Senza Trucco (e Photoshop)

La cosa interessante è notare come si sono evoluti i gusti, anche nella fotografia oltre che nella moda. Si va dalla cupa sensualità degli esordi al leopardato anni Novanta, passando per il tulle vaporoso degli Ottanta. Vedremo tanti volti famosi, dalle modelle più note (vi dice niente Adriana Lima?) ad attrici blasonate che forse ci saremmo aspettate di vedere in un catalogo di Victoria’s. Pronte per l’operazione nostalgia?