logo
Galleria: Ryan Gosling canta “La La Land”: quando le star sognavano Hollywood servendo caffè

Ryan Gosling canta “La La Land”: quando le star sognavano Hollywood servendo caffè

Ryan Gosling canta "La La Land": quando le star sognavano Hollywood servendo caffè
Foto 1 di 14
x

Arriva nelle sale il prossimo 26 gennaio “La La land“, musical del giovane e talentuoso regista Damien Chazelle che, ad appena 31 anni è già riuscito a far vincere un Oscar a K.J. Simmons e una Coppa Volpi a Emma Stone. Proprio la bella attrice è la protagonista del film musicale, presentato in anteprima alla scorsa Mostra del cinema di Venezia, assieme a Ryan Gosling. Lui è Sebastian, giovane musicista jazz, lei l’aspirante attrice Mia, ed entrambi si sono trasferiti a Los Angeles accomunati dal medesimo scopo: diventare famosi nel mondo dello spettacolo. Nell’attesa del grande salto verso la notorietà, però, tra atmosfere che rimandano agli States anni ’30, i tip tap di Gene Kelly e qualche cameo speciale (John Legend) i due si arrangiano per campare come possono, suonando in pianobar discutibili o servendo cappuccini. Mentre, inevitabile, scoppia l’amore, pur se fra mille difficoltà, la storia fittizia di Mia e Sebastian è in realtà quella di tantissimi giovani con ambizioni da star che, prima di riuscire a trovare la strada verso il successo, hanno escogitato mille stratagemmi per riuscire ad arrivare alla fine del mese. Lo stesso regista ammette di essersi ispirato alle esperienze reali vissute dai due protagonisti, chiedendo loro di tornare con la mente a quei tempi quando, fra un’audizione e l’altra, entrambi provavano a raggiungere la fama ma nel frattempo facevano lavori umili per tirare avanti, e ricevevano anche tante porte sbattute in faccia senza troppi complimenti. Racconta la Stone, ad esempio:

Il peggiore provino della mia vita fu una volta in cui mi chiesero di non leggere il copione. Mi diedero un pezzo di carta con un monologo, dicendo che sarei dovuta entrare nella stanza e recitarlo davanti alla macchina da presa. Ma appena ho abbassato lo sguardo sul foglio hanno cominciato ad urlarmi dietro, strillando ‘Questa non è professionalità, non lavorerai mai se fai così’ e io ero sconvolta. Avevo 16 anni appena, e mi sono messa a piangere.

Proprio come il suo personaggio in “La la land”, insomma, Emma ha faticato, e non poco, prima di diventare la bravissima attrice che è ora. C’è da dire, però, che si trova in ottima compagnia: fra le tantissime star che facevano altri lavori prima di diventare famose troviamo anche Sharon Stone, Julia Roberts, Nicole Kidman…. insomma, la lista è davvero lunga!

I lavori delle star prima di diventare famosi

I lavori delle star prima di diventare famosi

In questa gallery abbiamo raccolto 13 donne famosissime raccontandovi che mestiere facevano prima di essere notate e di entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Se invece non vedete l’ora di andare al cinema il 26 gennaio, ecco un piccolo antipasto di “La La land”, il trailer ufficiale!