diredonna network
logo
Stai guardando: Gli cade addosso una cassettiera: ecco come il fratellino riesce a salvarlo

Bad kids: 21 foto di bambini molto cattivi... che fanno morire dal ridere

Caso Bebe Vio: se contro queste minacce sessuali non abbiamo i mezzi per difenderci

"Guardatemi: sono nata con l'Aids. Le cose dolorose possono anche essere belle"

Michele Bravi: X Factor, Tiziano Ferro, la depressione, l'amore fuori dagli stereotipi

"Scars of life": cartoline dall'inferno (e ritorno) di 26 donne

Chi è Anjali, la prima trans a sfilare alla Fashion Week indiana

Viaggio nei bordelli nigeriani: tra prostitute bambine e il divieto di usare il preservativo

Aspettando 50 sfumature di nero, torna il cinema a 2 euro. Ecco i film da vedere l'8 febbraio

Isola dei Famosi, seconda puntata: espulsioni, lacrime e polemiche a non finire!

Schiaffi e minacce: "Vi faccio saltare il cervello". Il video incastra la maestra

Gli cade addosso una cassettiera: ecco come il fratellino riesce a salvarlo

Un incidente domestico che poteva avere conseguenze davvero devastanti, ma che per fortuna possiamo raccontare con un sorriso: ecco come questo bambino è riuscito eroicamente a liberare il suo fratellino, rimasto incastrato sotto una cassettiera che gli era caduta addosso.

Prossimo video

"Vuoi adottarmi?": le lacrime della donna per il regalo della figlia del marito

Annulla

Una brutta disavventura che poteva finire davvero male, quella che hanno vissuto Brock e Bowdy, due gemellini dello Utah di appena due anni. Curiosi e intraprendenti come ogni bambino di quell’età, i piccoli stavano giocando da soli nella loro cameretta, quando hanno avuto l’infelice idea di arrampicarsi su una cassettiera, usando i cassetti aperti come veri e propri “gradini” per salire. Purtroppo il mobile non ha retto sotto il peso dei due bambini, e si è loro letteralmente rovesciato addosso, travolgendoli. Ad avere la peggio è stato soprattutto uno dei due gemellini, rimasto incastrato dal petto in su sotto la cassettiera, mentre l’altro è riuscito a liberarsi quasi immediatamente. Ed è proprio adesso che avviene l’incredibile: il fratellino libero, dopo un primo momento di perplessità in cui, forse, cercava di raccogliere le idee e fare il punto della situazione, con una forza sorprendente riesce a spostare il pesante mobile in maniera sufficiente a permettere all’altro di divincolarsi e uscire. Anche se evidentemente sconvolto e in preda al pianto, il bambino si salva senza riportare ferite o danni gravi. Anzi, la mamma dei due gemellini ha affermato di averli trovati a giocare tranquillamente, come se niente fosse accaduto, quando è entrata nella loro camera.

A postare il video su Facebook, subito diventato virale, per mettere in guardia gli altri genitori sui rischi di non fissare i mobili alle pareti, è stato proprio il papà dei due gemellini americani, Ricky Shoff, che ha potuto scoprire quanto successo ai suoi figli grazie alle telecamere di sorveglianza poste nella loro camera. Un invito a prestare sempre molta attenzione rispetto ai mille, insospettabili pericoli che possono annidarsi nell’ambiente domestico per i più piccoli, il cui spirito avventuroso può spesso spingerli anche a ritrovarsi in situazioni pericolose. Come in questo caso, che fortunatamente però possiamo raccontare tirando un grosso sospiro di sollievo, e ammirando la forza e l’amore di un bambino che ha salvato la vita al suo fratellino.